Editions Programme - Edizioni Il Comunista

Ediciones Programa - Program Editions


 

Il Partito comunista Internazionale nel solco delle battaglie di classe della Sinistra Comunista e nel tormentato cammino della formazione del partito di classe

 

-  I  -

 

(Edizioni «il comunista» - 2010 / opuscolo A4, 192 pagine)

 

                    Icône PDF       pdf

 

 

 


Indice

 

      Introduzione

1.     Nascita della corrente della sinistra marxista in Italia

2.     Il Partito Comunista d’Italia sezione dell’Internazionale Comunista

3.     La sinistra comunista sulla linea del marxismo intransigente

4.     1926: Punto d’arrivo e punto di partenza nella tormentata genesi del Partito Mondiale di classe del proletariato

5.     La questione del fascismo

6.     La Frazione di sinistra all’estero

7.     La Frazione di sinistra e Trotsky

8.     La Spagna, la Frazione e Trotsky

9.     La Germania, la Frazione e Trotsky

10.   La polemica sulla rinascita del Partito di classe

11.   Verso la seconda guerra imperialista mondiale            

12.   La Frazione e i moti anticoloniali

13.   1936-1939: fronti popolari, guerra di Spagna, anticipazione della seconda guerra mondiale

14.   Il secondo macello imperialistico mondiale e l’opportunismo stalinista

15.   Bilanci dinamici e lezioni della storia

16.   Il lungo lavoro collettivo di restaurazione teorica,  base della ricostituzione del Partito

        - Il ruolo del partito di classe

        - Le rivoluzioni multiple

        - La rivoluzione anticapitalista occidentale    

        - Partito e terreno sindacale

        - La «questione russa»

17.   Intermezzo

18.   «Questione russa», chiave di volta nell’opera di restaurazione teorica

19.   La scissione del 1952

        - Russia e «capitalismo di stato»

        - La «questione sindacale»

        - Sulla questione nazionale e coloniale

        - La questione organizzativa e la questione del partito

        - La forma contro il contenuto

20.   «Il programma comunista», embrione e sviluppo del Partito di classe

        - Lezioni delle controrivoluzioni (1951)

        - Dialogato con Stalin (1952)

        - Fattori di razza e nazionale nella teoria marxista (1953)

        - Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista  ed  economia controrivoluzioanria (1954)

        - Dialogato coi Morti (1956)

        - Struttura economica e sociale della Russia d’oggi (1955-1957)

        - I fondamenti del comunismo rivoluzionario marxista nella dottrina e nella storia  della lotta proletaria internazionale (1957)

        - Traiettoria e catastrofe della forma capitalistica nella classica monolitica costruzione teorica del marxismo (1957)

        - Il corso del capitalismo mondiale nella esperienza storica e nella dottrina di Marx (1957-1959)

        - Peculiarità dell’evoluzione storica cinese (1957)

        - Le lotte di classi e Stati nel mondo dei popoli non bianchi, storico campo vitale per la critica rivoluzionaria marxista (1958)

        - Il programma rivoluzionario della società comunista elimina ogni forma di proprietà del suolo, degli impianti di produzione e dei prodotti del lavoro (1958)

        - Contenuto del programma comunista è l’annullamento della persona singolacome soggetto economico, titolare di diritti e attore della storia unama (1958)

        - Successione storica delle forme di produzione (1960)

        - L’«estremismo, malattia infantile del comunismo», condanna dei futuri rinnegati (1960)

        - Storia della Sinistra comunista (1960 -)

        - La questione militare (1961-1966)

        - La questione cinese tra «revisionismo jugoslavo», «estremismo cinese» e conflitto russo-cinese (1958-1965)

        - Punti fermi di azione sindacale (1962)

21.   Impazienza attivistica e «organizzazione processo», errori ricorrenti

        - Considerazioni sull’organica attivitià del partito quando la situazione generale è storicamente sfavorevole (1964)

        - Le Tesi sulla questione di organizzazione (Napoli e Milano) (1965-1966)

22.   Il partito da «internazionalista» a «internazionale»

        - 1963: il «Groupe Programme Communiste» si scioglie  e nasce la sezione francese del «Partito Comunista Internazionalista - programma comunista»

        - La «rivoluzione algerina»

        - Potenzialità rivoluzionarie del Congo

        - La «rivoluzione cubana»

23.   Ribattendo i chiodi sulla questione del partito

 


 

Partito comunista internazionale

www.pcint.org

 

Home

Ritorno al catalogo delle pubblicazioni

Ritorno biblioteca

Ritorno ai testi e tesi

Ritorno ai temi

Top